Spedizione gratuita per ordini superiori a 70€ Reso gratuito consegna in 24/48H
account
Lista dei desideri

Tornano le ricette di Bierre Store e tornano con un altro grande classico della cucina Italiana.Se i classici spaghetti di semola trafilati  tondi sono uno dei piatti più conosciuti all’estero, prodotti industrialmente in ogni forma, gli spaghetti alla chitarra sono una specialità di pasta all’uovo molto apprezzata in diverse regioni Italiane in particolare in Abruzzo dove vengono chiamati anche Tonnarelli o maccherroni carrati.

Devono il loro nome al particolare strumento con cui sono realizzati. La chitarra appunto. Chiamata così perchè assomiglia molto allo strumento musicale, con la sua intelaiatura in legno e le sue corde in metallo tese per tagliare la pasta.

Chitarra per Pasta

Con le viti si decide la tensione delle corde, si allentano per spostarle nei diversi intagli e decidere lo spessore del taglio. Successivamente ristringere le viti per ridare tensione alle corde e tagliare la pasta agevolmente.

La realizzazione degli spaghetti alla chitarra è relativamente facile e alla portata di tutti. E’ importante però dotarsi degli strumenti giusti.

Per prima cosa bisogna realizzare l’impasto:

SPAGHETTI ALLA CHITARRA – IMPASTO PER 4 PERSONE

Ingredienti:

  • Farina 00′  400 gr
  • Uova grandi n 4 (200 gr)
  • Sale un pizzico

PROCEDIMENTO

Realizzare una fontana con la farina su un piano e rompere le uova all’interno. Aggiungere il pizzico di sale e iniziare ad impastare con una forchetta. Successivamente finire di impastare con le mani. La pasta va impastata con movimenti dall’esterno verso l’interno, senza mai strappare l’impasto. La preparazione è terminata quando l’impasto risulterà una bella palla lucida, senza discontinuità, rotture o imperfezioni. L’impasto va successivamente fatto riposare per almeno 30 minuti prima di essere nuovamente lavorato.

A questo punto si passa a realizzare gli spaghetti veri e propri. Fondamentale in questo caso la fase di stesura della sfoglia. La pasta deve essere stesa non troppo sottile, possibilmente  della stessa larghezza che volete dare ai vostri spaghetti. In questo modo otterremo lo spaghetto perfetto.

Realizzate le sfoglie basta ora posizionarle sopra la chitarra e passare il mattarello per tagliare i vostri spaghetti alla chitarra. Cadranno sullo scivolo inferiore della chitarra.

A questo punto si possono o mettere ad asciugare su un panno oppure appesi per farli seccare. Si possono in ogni caso cuocere anche da freschi. Nel caso si lascino seccare il tempo di cottura raddoppia. Circa 5 minuti da freschi, 10 minuti circa da secchi.

LA RICETTA DI BIERRESTORE

Cacio e Pepe per 4 persone

  • 400 Grammi di Spaghetti alla chitarra realizzati da voi con la nostra ricetta
  • 220 grammi di Pecorino Romano (quello con la scorza nera)
  • Olio d’oliva QB
  • Pepe nero

Bollite la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padella versate i 220 grammi di pecorino grattugiato, l’olio d’oliva e un mestolo di acqua di cottura della pasta. Mescolate energicamente. Successivamente scolate la pasta al dente e versatela nella padella continuando a mantecare fuori dal fuoco.

Quando pasta e condimento si saranno ben amalgamate posizionate la padella sul fuoco dolce e continuate a mantecare finchè la salsa non risulterà ben legata ed otterrete la cremosità ideale. A quel punto condite con il pepe in abbondanza.


Stai cercando uno di questi prodotti? Usa il nostro wizard!


Ordina per
Top selection
({{spedizionegratuita_doc_count}})
({{premium_doc_count}})
({{in_offerta_doc_count}})
Compatibilità
Genere
({{genere.doc_count}})
Categorie
({{smartag.doc_count}})
Brand
({{brand.doc_count}})
vedi altri({{ brands.length-brands_visibili }})
({{brand.doc_count}})
vedi meno
Taglia
Misure
({{variante.doc_count}})
Colori
({{colore.doc_count}})
Prezzo

Nessun risultato

Siamo spiacenti, non esistono prodotti corrispondenti ai filtri utilizzati.

Trovati 0 articoli