Spedizione gratuita per ordini superiori a 70€ Reso gratuito consegna in 24/48H
account
Lista dei desideri

Lampada a led click clack con filo appendibile a batteria kit 4 pezzi

€ 9,50

-0%

1-3 giorni gratis!
SKU: SET0004
Condizione: Nuovo
EAN: 
Selezionare una misura
Articolo disponibile anche in questi colori
Il Prodotto è momentaneamente non disponibile!
QR Code
Scansiona questo codice QR dal tuo smartphone o tablet per tornare a questa pagina
Tecnologia: Led
Attacco: E27
Dimmerabile (Regolabile): No
Garanzia (Anni): Di Legge
Classe Energetica: A+++
Tempo di Accensione al 100%: Immediato
Grado di Protezione (IP): IP20 (lampadina da interno oppure da esterno se montata in apposito corpo illuminante)
Numero di pezzi nella confezione: 1
Durata (Ore): 100

LAMPADA A LED CON FILO APPENDIBILE A BATTERIA KIT 4 PEZZI

Simpatica lampadina led a batteria (batterie 3xAAA non incluse) con filo. Ideale da appendere in qualsiasi posto dove serve luce. Non fili, no corrente ma basta tirarla per accenderla. Utile, versatile ed economico. Questo prodotto è ideale per allestimenti, feste, stanza buia senza luce.

Le colorazioni disponibili sono quelle presenti nel magazzino. Non esitate a contattarci per vedere quale colore è disponibile.


 

À À À

Ricerca avanzata

Il prodotto è in classe energetica A, ovvero la classe più efficiente in termini di consumo energetico secondo la direttiva 92/75/CEE dell'Unione Europea del 1992. Nel 2010 la classe A è stata estesa con ulteriori tre sottoclassi (A+,A++,A+++). Addirittura la sottoclasse A+++ include qui prodotti che consumano fino al 60% in meno rispetto alla sola classe A del 1992.Le lampadine a led rappresentano la più recente tecnologia dell'illuminazione, consentendo di raggiungere un risparmio energetico elevato.L'attacco E27 è il classico attacco a vite grande tradizionale, che veniva utilizzato da quasi tutte le lampadine ad incandescenza di una volta.La lampadina non è dimmerabile, cioè non è possibile regolarne l'intensità mediante un apposito regolatore, chiamato dimmer. Pertanto supporta solo due stati: accesa o spenta.Il prodotto è in classe energetica A, ovvero la classe più efficiente in termini di consumo energetico secondo la direttiva 92/75/CEE dell'Unione Europea del 1992. Nel 2010 la classe A è stata estesa con ulteriori tre sottoclassi (A+,A++,A+++). Addirittura la sottoclasse A+++ include qui prodotti che consumano fino al 60% in meno rispetto alla sola classe A del 1992.L'accensione della lampadina è immediata, ovvero non è necessario attendere del tempo affinchè l'emissione della luce giunga al massimo livelloIl grado di protezione IP20 garantisce unicamente la protezione di corpi solidi maggiori di 12mm. Il prodotto quindi non è protetto contro la polvere o penetrazione di liquidi, vapori, o spruzzi in qualsiasi direzione. Il grado IP20 non consente semplicemente la penetrazione di corpi esterni come ad esempio un dito. E' il più basso grado di protezione. Una lampadina con un indice di protezione così basso non può essere installata direttamente all'esterno o esposta alle intemperie. Per poter essere installata in queste condizioni, deve necessariamente essere installata in un'apposita plafoniera a tenuta stagna.
Come scegliere la lampada giusta
I fattori che bisogna prendere in considerazione per scegliere la lampada più adatta alle proprie esigenze sono:
  • Luminosità: è espressa in Lumen (lm) e rappresenta l'intensità del fascio di luce. Come riferimento, la luce di una candela ha un'intensità di circa 13 lumen. A parità di consumo di Watt, le lampade che producono più luce e quindi più lumen hanno un costo maggiore;
  • Efficienza Luminosa: una lampada efficiente produce più luminosità consumando meno watt. Le lampade più efficienti hanno un costo maggiore delle lampade meno efficienti;
  • Direzionalità: è espresso in gradi e rappresenta l'angolo con cui viene irradiata la luce. Un angolo ridotto produrrà un fascio di luce ristretto (spot) mentre un angolo più grande produrrà una luce più diffusa (onnidirezionale);
  • Temperatura Colore: è un valore espresso in gradi Kelvin (K) ed indica se la luce ha una tonalità calda, naturale o fredda;
  • Consumo: è espresso in Watts (W) ed indica la quantità di elettricità che consuma (non l'efficienza);
  • Indice di protezione: è espresso con una sigla (tipo IPXX) che identifica quanto il prodotto è protetto da agenti esterni quali ad esempio, la polvere, l'acqua e questa sigla è necessaria se si intende installare lampade calpestabili, collocate all'interno di piscine o per altri usi particolari;
  • Alimentazione: indica la tensione con cui la lampada deve essere alimentata: generalmente a 12V o 24V in corrente continua o a 220V in corrente alternata;
  • L'attacco: indica il tipo di innesto con cui la lampada può essere fissata al portalampada;
  • Il fattore forma: lampade che utilizzano lo stesso attacco possono avere forme diverse che non sono compatibili con il portalampada;
La temperatura di colore
La temperatura di colore è un valore espresso in gradi Kelvin (K) ed indica se la luce ha una tonalità calda (dai 2700K ai 3000K), naturale (4000K), fredda (5000K) o freddissima (5000K). Quella che segue è lo spettro cromatico corrispondente alle temperature di colore più comuni nell'illuminotecnica.

Schema dei principali attacchi delle lampade
Sul mercato esistono numerosi attacchi per le lampade. Gli attacchi a vite più comuni (quelli tipici delle vecchie lampadine) sono le E14 (piccolo), E27 (normale) ed E40 (lampade speciali). I faretti spot a 220V generalmente utilizzano l'attacco GU10, caratterizzato da due pin a baionetta che vanno innestati e ruotati per essere fissati al portalampada. I faretti a 12V invece hanno generalmente una bispina (GA, GU4, GU53, GY6.35, G9). L'attacco R7S è utilizzato per le lampade alogene lineari ed è disponibile in due versioni, una per le lampade lunghe 7,8cm e 11,8cm. Gli attacchi T5 e T8 sono utilizzati per i tubi fluorescenti lineari con diametro piccolo o grande. Gli attacchi GX53 presentano due pin con ampio attacco a baionetta.

Chatta con noi